Il tuo brand è coerente anche all’estero?

Con quante voci parli?

Si presume solo una, a meno che tu non sia un ventriloquo.

Le migliori aziende mirano proprio a questo. A mantenere una voce coerente nella propria presentazione sul mercato, a fare uso di branding integrato, a far vedere la stessa immagine attraverso tutti i canali. È un naturale tentativo di assicurarsi che siano sempre riconoscibili e che ciò che rappresentano non venga mai compromesso.

Le cose si complicano quando l’azienda opera a livello internazionale:
i mercati stranieri significano culture straniere a cui adeguarsi, sensibilità straniere di cui essere consapevoli, ebarf lingue straniere in cui comunicare. Avremo tutti visto (e ci saremo fatti pure una risata sopra) quegli slogan rimaneggiati per il mercato estero, così inadeguati da essere persino comici – come la bibita americana che in cinese “fa risuscitare dai morti i tuoi antenati” o il detergente iraniano “Barf”, lasciato in originale anche in inglese (dove però significa vomito …).

Localizzare le tue comunicazioni in modo professionale è ovviamente una cosa sensata da fare, se vuoi evitare scivoloni imbarazzanti come questi.

La coerenza è importante

Ma, al di là di queste piccolezze, alcune aziende traducono i loro siti web, comunicati stampa, mailing, slogan e cataloghi, ma non riescono a farlo coerentemente. Forse l’agenzia di pubbliche relazioni usa un traduttore, il reparto marketing un altro, e l’ufficio legale prova a tradurre in house. Il risultato è di una qualità non omogenea, un miscuglio di stili e terminologia, e un tono di voce generalmente disconnesso e scomposto.

Il modo più efficace di assicurare un’immagine coerente di brand nella tua comunicazione esterna è usare lo stesso copywriter (traduttore) madrelingua per tutti i testi. O almeno fargli revisionare tutti i testi in lingua straniera per renderli uniformi e per controllare la coerenza della terminologia. Ciò richiede una certa pianificazione da parte tua, sia per coordinare i vari gruppi e i diversi reparti, sia per contattare il traduttore con sufficiente anticipo per far sì che sia disponibile a finire il lavoro per quando ti serve.

In questo modo, la tua azienda potrà parlare agli stakeholder e ai mercati esteri con una singola voce, chiara, coerente e gradevole.

Una voce in cui hai investito tanto e che vale la pena mantenere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *